success-icon

L’articolo è stato aggiunto al carrello

Al carrello

Produzione coscienziosa

Nave

Il viaggio per arrivare alla Migros

È un lungo viaggio dalla piantagione di caffè fino allo stabilimento di produzione a Birsfelden. Proprio per questo motivo è importante conoscerlo. Il caffè verde crudo viene spedito in container tramite navi da carico dal porto di esportazione ad Antwerpen. Da lì il caffè attraversa tutta l'Europa su battelli fluviali lungo il Reno fino a Birsfelden. Per la medesima tratta, un battello fluviale impiega 3,7 volte meno carburante rispetto a un camion. Il caffè deve poi essere trasportato via camion solo per pochi metri dal porto di Birsfelden alla stazione di scarico. La consegna ai centri di distribuzione Migros avviene quasi interamente su ferrovia.

Per saperne di più
Tazza

Caffè made in Switzerland

Delizio è una marca della Migros e ha decenni di esperienza nella lavorazione del caffè. Da 60 anni a Birsfelden, vicino a Basilea, il caffè viene torrefatto, macinato e confezionato in linea con le esigenze dei consumatori. Nella produzione del nostro caffè diamo grande importanza alla "swissness". Una volta che i chicchi verdi non ancora tostati arrivano a Birsfelden dal loro paese d'origine, il caffè resta in Svizzera.

Fasi Fasi

Le vie di trasporto brevi e la collaborazione basata sulla fiducia con fornitori di lunga data offrono la trasparenza necessaria per ottimizzare costantemente il processo, riducendo così l'impatto ambientale di anno in anno.

Veicolo

Spedizione con compensazione delle emissioni di CO2

Lungo il nostro percorso verso la riduzione dell'impatto ambientale, la Posta svizzera svolge un ruolo importante. Dal 1° gennaio 2021 inviamo tutte le ordinazioni online di Delizio con l'etichetta "pro clima" per compensare interamente le emissioni che non possono essere evitate. Tutti i supplementi previsti sono a carico della Posta, la quale compensa le emissioni di CO2 contribuendo a progetti d'eccellenza per la tutela del clima in Svizzera e all'estero.

Leggi di più sulla sostenibilità di Delizio